mercoledì 30 ottobre 2013

UN SEMPLICE LAYOUT

Non sono brava a fare i layout. Forse non sono nelle mie corde o forse non ho i materiali adatti per realizzare l'attività principale dello scrapbooking, ma questo l'ho DOVUTO fare perché mio figlio me l'ha chiesto espressamente!
Avevo fatto, tempo fa, un LO per il fratello e lui si è scoperto geloso: voleva un progetto tutto per sè!!!


Ho seguito, liberamente, lo sketch LO #77 di Sketchalicious,



perché avevo queste quattro foto che ho sempre amato e che, messe in sequenza, raccontano l'emozione di un momento.
Halloween non è una festa che amo, però la zucca a casa l'abbiamo sempre intagliata, non per tradizione, ma perché è una decorazione molto carina che illumina una serata un po' diversa.
Le espressioni di Francesco poi sono la vera chicca del LO, anzi sono la sola cosa bella che vedo in questo mio lavoro; ma glielo dovevo!



Partecipo alla sfida di Sketchalicious giusto perché ho usato questo sketch per aiutarmi nella disposizione delle foto.
Siate clementi!!!
Alla prossima, ciao ciao!!!!

martedì 29 ottobre 2013

CERCHI, CERCHI E ANCORA CERCHI!!!

Non ho una vera e propria zona scrap, non mi sono ancora organizzata! Ho una busta dove tengo i ritagli di carta rimasti dalle mie semplici creazioni e uno scatolone dove c'è tutto il necessario per scrappare. Mio figlio lo chiama "scatolone fabbricone" in onore alla trasmissione che guardava da piccolo, l'Albero Azzurro.
Lo scatolone fabbricone si trova sempre in cucina, in un angolino, e quando a qualcuno in casa serve colla, nastro adesivo, forbici, matite, pennarelli, penne, cartoncino, sa dove attingere!!! E quando la mamma non è in giro per casa, i ragazzi sanno dove trovarla: al bancone della cucina a cercare di usare, spero al meglio, il suo materiale scrap.

Guardando dentro la busta dei ritagli, ho trovato tanti pezzetti di carta inutilizzati e ho pensato di ricavarne dei cerchi per farne una card.


Ho cercato carta dai colori polverosi, così da poterla abbinare facilmente, e ho ravvivato con un tocco di rosso. 
Ho sovrapposto un cerchio più piccolo a uno un po' più grande e ho attaccato il tutto su cartoncino ondulato con nastro biadesivo spessorato. Su ogni cerchio ho incollato delle decorazioni più colorate per movimentare un po' la mia card: un cuore rosso, una farfalla e un fiore ritagliati dalle pagine di un vecchio libro colorate con acquerelli, e soprattutto dei brillantini, che rendono il tutto più luminoso.




Essendo una card piena di cerchi partecipo, per la seconda volta, alla sfida di Scrapper della Notte, Uso & Oso: CERCHI, che chiude tra due giorni.


A domani, buonanotte a tutti!!!!!!

domenica 27 ottobre 2013

CARD EXPRESS

L'altro giorno ho realizzato questa card per accompagnare un regalo ad un ragazzo che ama tanto gli animali.


Ho pensato ad un soggetto simpatico quale il gufo, che ormai è diventato il principe delle card: se ne vedono in giro di tutte le specie e in tutte le salse.
E' stato molto semplice da realizzare e poi servono solo dei piccoli ritagli di carta, quindi si può benissimo attingere alla scatola dei rimasugli che tutte le scrapper sicuramente hanno: non si butta mai nulla!!!
Secondo me verrebbe bene con qualsiasi tipo di carta e di qualsiasi colore, ma il tocco di rosso lo userei comunque: io lo amo!!!


Ho appoggiato il gufetto su un ramo e ho incollato il tutto con biadesivo spessorato su un doppio cerchio: uno rosso scalloppato e uno di cartoncino ondulato per dare dimensione allo sfondo.
All'interno c'è una semplice targhetta con l'augurio, sempre mattata con il cartoncino verde.

Ed ecco allora la mia card express, pronta in mezz'ora!!! 


Veloce ma carina...





giovedì 24 ottobre 2013

TRE "DOLCISSIMI" CUPCAKE

Una delle mie più care amiche aspetta il secondo bambino e ho pensato di farle un piccolo pensiero.
Non ho preso una cosa già bell'e confezionata ma ho adattato il mio nuovo hobby a quest'evento!!!


Ho comprato dei semplici calzini da neonato dai colori neutri e ne ho fatto tre cupcake, arrotolandoli su se stessi.


Ci sono tanti tutorial su internet e, facendo un po' di pratica, escono abbastanza bene.
Ogni cupcake che si rispetti ha il suo pirottino e la sua bella decorazione: anche questi!!!
Ho tagliato il cartoncino colorato per fare i pirottini, ho inserito all'interno i calzini arrotolati, ho decorato ogni cupcake con una rosa di cartoncino e l'ho fermata con uno spillino dalla capocchia colorata.



Infine ho messo tutto in un pacchettino handmade realizzato con il cartoncino ondulato.
Come si può vedere dalla prima foto, ho ritagliato sul davanti una finestra e l'ho ricoperta con la plastica trasparente per far vedere il contenuto e ho decorato con una culletta, un mazzo di rose rosse e un cuore.




Ho sempre pensato che una confezione ben fatta riesca a far risaltare il contenuto e questa esperienza ne è stata la prova!!!


Ciao, alla prossima!!!!!



lunedì 21 ottobre 2013

HALLOWEEN CARD

Quando mio figlio mi ha chiesto di preparargli una card per Halloween, sono entrata in crisi!!! Non sapevo proprio da dove iniziare!!!
Ho fatto un paio di schizzi ma mi convincevano poco. Alla fine ho optato per una semplice struttura a cavalletto con due occhi che venivano fuori per spaventare.


Ho dovuto faticare parecchio per trovare le decorazioni da mettere: Halloween non è certo una festa della nostra tradizione e l'unica cosa che mi veniva in mente era la zucca intagliata, ma con gli occhioni aveva poco a che fare...
Allora ho pensato di mettere un fiocco nero e un semplice pipistrello sulla tag che ricorda la data dell'evento!



Con questa card partecipo alla sfida sul blog Scrapper della notte che prevede l'uso dei cerchi (li ho usati di diverse dimensioni per fare gli occhi del mostro)


Partecipo inoltre alla sfida di ottobre di Immagina, i cui vincoli sono una card di Halloween usando anche il colore nero.

A mio figlio questo lavoro è piaciuto molto e io tutto sommato mi sono divertita a realizzarlo!!


Allora, buon Halloween a tutti!!!!!!!




sabato 19 ottobre 2013

E RITORNA IL SERENO

In questi giorni mi sono concentrata su una card per partecipare a un paio di sfide: ci sto prendendo gusto!!!
 Ho trovato l'ispirazione su Pinterest, ma poi sopra ci ho costruito una storia! Si, lo so, sono complicata, ma ho pensato che dopo la tempesta viene sempre il sereno.
Ed ecco allora una card doppia! Nel senso che non ha una vera e propria copertina, perchè anche l'interno è elaborato come l'esterno!


Vediamola nei particolari!
All'esterno c'è un paesaggio plumbeo con l'ombrello aperto: un ombrello che comunque mette di buonumore perchè tutto a pois colorati e con un bel fiocco sul manico.


La pioggia l'ho disegnata con un pennarello argento su carta da lucido e il fiocco è stato fatto piegando la carta a fisarmonica.


All'interno c'è invece un paesaggio solare, con l'ombrello chiuso


Il fiocco si trasforma in farfalla e vola verso le nuvole illuminate dal sole!




Ho dedicato questo biglietto alla mia famiglia con l'augurio che si possano superare tutte le difficoltà e così dopo ogni tempesta torni sempre il sereno! 

Con questa card partecipo alla sfida sul blog Scrapper della Notte che ha come tema l'ombrello, e su fantASIa Blog che prevede l'uso dei pois. 

Un saluto, e alla prossima card!!!

giovedì 17 ottobre 2013

TORTE IN PASTA DI ZUCCHERO

Faccio dolci da quando ero piccola! E' una vera e propria passione! Mi piace tantissimo andare alla ricerca di nuove ricette con uova, zucchero e farina.
Ricordo che da bambina, mio padre, grande goloso, mi chiedeva di preparargli sempre la zuppa inglese perchè era un dolce semplice che potevo fare anche senza usare il forno.
Poi, pian piano, mi sono cimentata in altri dolci un pò più complicati e ho fatto torte sempre più elaborate.

Anni fa, grazie al forum di Cookaround, ho scoperto la pasta di zucchero e me ne sono innamorata! Non per il sapore, che può anche non piacere, ma perchè si può modellare proprio come il pongo e si possono fare così delle decorazioni bellissime.
Ho fatto allora la mia prima torta in pasta di zucchero, e l'ho fatta per la prima comunione di mio figlio!


Mi sono incoraggiata perchè era una cosa che potevo preparare in anticipo così, se non andava bene, avrei optato per un'altra cosa. Infatti ho fatto la cialda nei giorni precedenti all'evento! 
Come si vede nella foto, è venuta abbastanza bene: si trattava di un bassorilievo con un calice, il pane,le spighe, l'uva e tanti fiori.
L'ho fatto con pasta di zucchero bianca e poi l'ho dipinta con i colori alimentari.




Poi è venuto il turno del compleanno di Andrea: lui ha voluto una torta a forma di ciak cinematografico con nome e età ben in evidenza!! Beata gioventù!!!!


Lo stesso anno ha fatto anche la cresima ed ecco un'altra torta con una cialda, questa volta dipinta a mano, con gli omini delle suore agostiniane.


Qui di seguito altre torte, sempre per il compleanno dei ragazzi:

Spongebob


la mela dell'Apple con tutte le applicazioni

                                                 
i personaggi di Angry Birds


e infine una tutta rosa per i miei 40 anni!!!



E ora, dopo questo pieno di zucchero, auguro a tutti una dolcissima 
buona notte!!!!


mercoledì 16 ottobre 2013

UN'ALTRA CARD AUTUNNALE

I colori dell'autunno, delle belle giornate autunnali, non di quelle grigie e piovose, sono veramente rilassanti.
Il marrone della frutta in guscio, noci, nocciole, castagne, con le mille sfumature, dalla più dorata alla più calda; il rossiccio delle foglie cadute; l'arancio solare dei cachi ben maturi; il verde della natura che si prepara all'inverno; il colore e il profumo dei funghi appena colti; tutto parla della generosità di madre natura che ancora non si stanca di regalarci la sua bellezza!!!

Prendendo spunto da questi colori, ho preparato una card...



A guardare bene, si adatta perfettamente alla sfida di Scrappando che prevede l'uso di almeno due colori tra il verde, l'arancio e il marrone e un elemento obbligatorio, cioè le foglie. E io per questa card ho usato anche quelle vere!!!

Ho spennellato una foglia abbastanza grande con colori acrilici dal sapore autunnale e l'ho pressata su un cartoncino avorio.




E' venuto fuori questo sfondo handmade



che poi ho usato per ricoprire varie parti della card a busta



e per ritagliare delle foglie che ho messo sulla fascetta



e all'interno



Quindi partecipo a questo challenge di Scrappando prettamente autunnale, come la mia card. 

C'è sempre la prima volta.....



lunedì 14 ottobre 2013

A VOLTE RITORNA...

Cosa? Ma la voglia di crochettare!!!
Certo, non ho voglia di fare cose impegnative, ma il tempo per realizzare qualcosa di semplice si trova!
Ed ecco allora ritrovarmi a riempire il pomeriggio di una domenica noiosa con uncinetto e fili colorati.

Su Pinterest ho scovato l'immagine di alcune presine a forma di fiore e in meno di due ore ne ho realizzato tre: è stato molto rilassante, e poi mi servivano!


Adesso devo solo trovare la forza di utilizzarle, perchè mi sembrano troppo carine e non vorrei bruciacchiarle come quelle vecchie.
Allora le ho appese al posto delle tazze in cucina, in attesa che qualche mano che non sia la mia le prenda e cominci ad usarle.



Intanto ne devo fare altre da regalare: a mia mamma, a mia sorella e ad un'amica che, appena le ha viste, non mi ha nascosto il desiderio di averle!!!

Allora, bentornata, voglia di crochettare!!!!!!

sabato 12 ottobre 2013

IL MIO ALBUM A CASCATA

Beh, non proprio il mio! L'ho reinterpretato seguendo un tutorial! Di Sweet Bio design!!! Molto semplice, come tutte le cose che propone!
A prima vista sembra una cosa per professioniste, ma, credetemi, è più facile da fare che da spiegare.


Le decorazioni sono state fatte secondo il mio gusto e stampando alcune parti da internet perchè non avevo altro a disposizione!
Ho fatto tre roselline di carta per decorare la copertina insieme a un fiore piatto e un ramo pieno di foglie. Poi un nastrino che va a formare un fiocchetto e via!



Nella copertina interna ho messo dei fiori, due banner e una tag dentro una bustina fatta con carta da lucido. Sulla tag c'è lo spazio per poi scrivere il titolo del mini-album.


Le foto non le ho ancora inserite e quindi ho ritagliato delle immagini di macchine fotografiche e le ho incollate al loro posto.


Infine ho decorato anche la linguetta da tirare per formare la cascata di foto con un fiore e una farfalla!!!


Ed ecco come funziona il meccanismo!!!



Le foto non sono il mio forte, e si vede, ma quando riuscirò ad avere a disposizione mio marito saranno sicuramente meglio!!! Per adesso mi accontento...

Ciao,ciao!!!!!!!